Categorie
Diari della quarantena Fotografia

Distancing Diary

di Valeria Dellisanti

In questi giorni caotici e spaventosi ho tenuto un diario visivo per tenere traccia del mio umore e sentimenti durante la quarantena.

Distancing Diary - Valeria Dellisanti


Di solito quando inizio un nuovo progetto tendo a curarlo in ogni dettaglio e a tenere tutto sotto controllo.
Questa volta è stato diverso: le foto non sono perfette, forse neanche belle.
Le pagine del diario sono sporche, e le parole scorrono da destra a sinistra in modo confuso e disordinato.

Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti


Riguardando quello che avevo fatto dopo giorni di inattività e analizzandolo, ho pensato che forse andava bene così com’era, anzi che forse la forza di questo documento fosse proprio quello che io pensavo essere il suo lato negativo.

Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti


Penso che così com’è sia in grado di rispecchiare la situazione che stiamo vivendo in cui quasi più nulla può essere controllato. Ora come ora non ci è possibile fare piani per il lungo termine, si vive alla giornata, come scrivo nel diario: “vivo qui e ora” non più proiettata verso il futuro.

Distancing Diary - Valeria Dellisanti


Perché ho tenuto questo diario?


Magari per elaborare meglio quello che sta succedendo, magari per tenermi impegnata con qualcosa o magari per ricordarmi di ricordare come stavo e cosa ho provato e che alla fine è stato bello condividere le mie giornate con Luca.

Distancing Diary - Valeria Dellisanti
Distancing Diary - Valeria Dellisanti

Il diario completo lo trovate qui