Categorie
Diari della quarantena

I giorni

In questi giorni in camera mia fluttuano canzoni che stimolano la mente a rimanere tra le nuvole. Immagino questo spazio mentale ritagliato come un lembo della carta da parati della mia stanza che ho sollevato, dietro il quale si scopre una finestra che appaga il mio desiderio di escapismo.  Qualche giorno fa dalla stessa finestra […]

Categorie
Diari della quarantena

Venti metri pt2: Le cinque di mattina

Ok, svegliarsi alle cinque di mattina non è una grande idea. Specie se ti metti a rimuginare sulla treccia chilometrica che il tuo EX parrucchiere ti ha tranciato nel ‘98. Sì esatto, quando gli avevi detto “spunta due millimetri”. O su quella volta che, non sai ancora come, ti sei materializzata nei bagni dell’università a […]

Categorie
Diari della quarantena

Solo Guido sa

Sono giorni che scrivo tanto. Pezzi, post social, mail, messaggi, liste della spesa. Ho addirittura creato un profilo Instagram di quel demone di Jack, il mio gatto. Stando tutto il santo giorno in casa ho tempo per riflettere, sclerare, ascoltare musica, isolarmi anche nell’isolamento generale e tante altre cose che non sto neanche a elencare. […]

Categorie
Diari della quarantena

I piedi a terra

Le parole, tutte, mi sembrano irrispettose. Il Dolore non si descrive, non si canta, non si analizza. Il Dolore non ci appartiene, se non di riflesso. E il riflesso non è il Dolore, che è intimo, solitario, di chi ci affoga dentro. Ed è per questo che chiedo scusa se ancora scrivo, al sicuro, sotto […]

Categorie
Diari della quarantena

Tra altri danzatori

Puoi riconoscere un danzatore dal modo in cui si muove, dal modo in cui i suoi muscoli si contraggono e le sue mani canalizzano l’energia e la esternano. I danzatori hanno un’espressione che volteggia tra gli occhi e la bocca, mai stanca, mai cristallizzata in una muta maschera di terracotta. Tu, forse non mi vedrai […]

Categorie
Diari della quarantena

La diga di Selene

“Usa questa quarantena per trovare il tuo blocco.” Ma grazie dottoressa!  Come se bastasse una clausura per abbattere la diga. Ciao sono Selene e ho una diga emotiva. Immaginate un enorme bacino che raccoglie tutte le emozioni esagerate che altrimenti vi trascinerebbero come una cascata; il mio cervello convoglia tutto lì e io posso vivere […]

Categorie
Diari della quarantena

Smart-working

In pratica la farsa dello smart working è andata così, che se n’è parlato e se n’è parlato e se n’è parlato e quando il mood degli italiani è passato, in una notte, da #milanononsiferma alle leggi fascistissime, anche da noi si è detto e smart working sia.  Tuttavia, per chi lavora in azienda, tutto […]

Categorie
Diari della quarantena

Atto d’artista ai tempi del Covid-19

Riportiamo le parole di Matteo Piacenti, il giovane fotografo romano autore di Atto d’artista ai tempi del Covid-19, un progetto che ha subito catturato la nostra attenzione per la grande sensibilità che mostra: In questo periodo storico in cui il Covid-19 ha immobilizzato il nostro paese, è compito anche degli artisti di contribuire a rianimare […]

Categorie
Diari della quarantena

Casino

Casino può essere una piccola casa di campagna, come la capanna dello zio Tom. Un archetipo interessante che simboleggia tutto quello che sta dentro alla parola inglese home. Gli affetti, la sensazione di tenerezza tra le coperte di casa tua, il divano di velluto che ti abbraccia nelle sere più fredde mentre leggi un libro […]

Categorie
Diari della quarantena

L’apocalisse zombie

Ieri ho sbroccato, proprio io che avevo detto a tutti che senza impegni e senza scarpe stavo da dio. Il fatto è che sono uscita, sono andata al supermercato a fare la spesa. Se mi capita di stare un po’ fuori dal mondo fatico sempre molto a riadattarmi, mi capitava anche quando facevo le ferie […]