Categorie
#casadiringhieraselection Arte Beautiful Fotografia Viral

#BurningMan2018

#BurningMan2018

Eccolo, il tag più cliccato e utilizzato della settimana.

Ci siamo segnati la data per l’anno prossimo: dal 25 agosto al 2 settembre 2019 anche noi di Casa di Ringhiera faremo un giretto nel deserto. Al prossimo Burning Man. 

Per quest’anno ci siamo accontentati di guardare le tantissime, nonché mozzafiato, foto che girano online.

Ne abbiamo scelta qualcuna su Instagram, per la nostra #casadiringhieraselection del sabato. 

Categorie
Beautiful Graceful Viral

our Summer of Love

Cari frequentatori abituali (e non) di Casa di Ringhiera,

è arrivato il momento (anche per noi) di andare in vacanza, o almeno qualcosa di molto simile all’idea di vacanza. Che per me, in questo momento, significa mare sole sabbia musica erba sotto i piedi e sigarette in piena notte e nessun vestito oltre al costume da bagno. Niente computer né mail né messaggi di lavoro.

Ci si rivede a fine agosto. Sotto un qualche acquazzone di fine estate. Baci.

[Ovviamente stiamo già lavorando a un nuovo progetto. Ve ne parleremo al nostro rientro. Siamo certi che vi piacerà].

Casa di Ringhiera - Our summer of Love - ciao siamo in ferie
Emily Blunt in My Summer of Love di Paweł Pawlikowski

Categorie
#casadiringhieraselection

#casadiringhieraselection [28-03/08]

#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/manuele_geromini/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/interdictionderegarder/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/daniel_lus/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/damienmaloney/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/phosleep/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] @lucagrazioli_ with @r.roseselavy https://www.instagram.com/lucagrazioli_/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/charlotte.haulot/
 

#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/yasser_souisri/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/markwebber_/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/geoffreyyahyavargas/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/lonely_dad_/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/deborahbenzaquen/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/16_digital/
#casadiringhieraselection [28-03/08]
#casadiringhieraselection [28-03/08] https://www.instagram.com/u.nuke/
 

Categorie
#casadiringhieraselection

#casadiringhieraselection [21-27/07]

#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/efrenlozano/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/geoffreyyahyavargas/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/_johnfitzpatrick/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/max.perry/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/carver77/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/beta.lia/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/holybipolar/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/holybipolar/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/donatas_zazirskas/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/me.minisse/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/christinelorenzenn/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/christinelorenzenn/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/mayyyye/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/stefano.usberghi/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/liamwartonphoto/
#casadiringhieraselection [21-27/07]
#casadiringhieraselection [21-27/07] https://www.instagram.com/archi_pe/
 

Categorie
#casadiringhieraselection Fotografia

#casadiringhieraselection [14-20/07]

#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/sillkmill/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/andywaves/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/madebyfelix/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/callofthewest/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/ivnsnjn/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/sashanoelsox/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/kamisalakphoto/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/searching_for_heaven_/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/vinceperraud/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/ronin_de_goede/
#casadiringhieraselection [14-20/07]
#casadiringhieraselection [14-20/07] https://www.instagram.com/uomodelnord/
Categorie
#casadiringhieraselection

#casadiringhieraselection [07-13/07]

#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/lukatrajkovic/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/boreees/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/olivertakac/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/gwbenard/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/jkshot/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/mcfrann/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/devinluns/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/giorgettiemanuele/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/mcsantosj/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/gundulablumi/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
#casadiringhieraselection [07-13/07]
https://www.instagram.com/adolfovalente/ #casadiringhieraselection [07-13/07]
Categorie
#casadiringhieraselection Arte Beautiful Fotografia Graceful Viral

#casadiringhieraselection [01-06/07]

https://www.instagram.com/chrishieronimus/ #casadiringhieraselection [25-30/06]
https://www.instagram.com/rachele.ercoli/ #casadiringhieraselection [25-30/06]
https://www.instagram.com/sofiapodesta/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
https://www.instagram.com/gianni.knows.it.better/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
https://www.instagram.com/ruthnijebijvank/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
https://www.instagram.com/stefano.usberghi/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
https://www.instagram.com/sashanoelsox/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
https://www.instagram.com/grantspanier/ #casadiringhieraselection [01-06/07]
 

Categorie
#casadiringhieraselection Arte Beautiful Fotografia

#casadiringhieraselection [25-30/06]

#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/ad_vsl/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/pdelcoco/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/tatianamikhina/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/james.greenhouse/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/chtcheglov/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/lashafox/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/charliejoedoherty/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/rebeckakann/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/lobato_jerome/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/hugo__weber/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/taysajorge/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/gioacchino.garofalo/
#casadiringhieraselection [25-30/06] https://www.instagram.com/thomasolafsson/
Categorie
Racconti di Ringhiera

Come la neve.

[di Andrea Vincent Lupino]

 

Come la neve.

Presi una bottiglia vuota dal pavimento e la scaraventai con forza contro uno di quei muri. Ed eccoli là. Frammenti di vetro. La mia mente. Avrei voluto raccogliere tutti quei pezzettini per poi stringerli forte tra le mie mani. Avrei voluto rotolarmici sopra, nudo, e ferirmi fino a dissanguarmi, volevo nutrire col sangue quel pavimento di legno che mi pareva così arido, così secco. Mi misi a piangere. Avrei dovuto fare qualcosa ma non sapevo cosa, avrei dovuto pulire, rispettare quel posto che mi aveva accolto solo un anno prima. Fino a quel momento avevo sempre amato Bruxelles, anche se pioveva fin troppo di frequente, ma ora era come se mi trovassi in un quadro strappato raffigurante una qualche apocalisse nucleare.

Andai in bagno e iniziai a vomitare.

 

E Sara aveva ragione. Avrei dovuto cambiare la puntina del mio giradischi. Ormai non le contavo nemmeno più le volte in cui me lo aveva ripetuto. Sara che era proprietaria della galleria d’arte a dieci minuti da casa mia. Sara che mi aveva presentato Amelie.

– Ho una ragazza che lavora per me che potrebbe darti una mano a sistemare questo posto.

Accettai. In fondo, perché no? Piacere Amelie, piacere Andrea. Le solite cose. Quelle che poi iniziate a frequentarvi e vi mettete insieme. Credo sia successo quella sera quando siamo usciti dal Delirium Café. Ed entrambi avevamo bevuto un casino. Non ho mai amato battezzare un giorno di inizio di una storia. Forse perché poi ti senti in dovere di festeggiare la ricorrenza. Era una sera fredda anche se finalmente aveva smesso di piovere. Dicevi di amare Bruxelles nelle sere di aprile.

In quelle notti di primavera ti parlavo. E se dopo aver fatto l’amore ti addormentavi continuavo a parlarti lo stesso. Eri stretta a me e ti sentivo respirare e mentre di accarezzavo pensavo che la tua pelle di luna era fredda. Cercavo di trasmetterti calore, ma non ci riuscivo. Era una sensazione del tutto nuova e maledettamente strana. Poi aprivo gli occhi e forse stavo ancora sognando, ma andavo comunque a prenderti dall’armadio un’altra coperta. Anche quando ti vedevo dormire eri il mio spettacolo preferito. Il più bello del mondo. Avevi il profumo della notte. Eri la notte. Ma allo stesso tempo eri anche il giorno. Non riuscivo mai a dirti di no. Eri la fiaba della buonanotte, quella che fa addormentare felice una bambina, eri la musica perfetta appena accendi la radio, l’onda perfetta che porta via i pensieri.

 

E Sara avevi ragione. Avrei dovuto cambiare la puntina del mio giradischi. Me lo avrai ripetuto mille volte ma non ti ho mai ascoltata.

 

Poi nei parchi in autunno a calpestare foglie, nelle serate passate A la Bécasse o al Madame Moustache, che se fosse arrivata una figlia l’avresti chiamata Charlotte. Era bello come ridevi e parlavi senza prendere mai pause appena bevevi un po’ più del solito. E la mattina dopo ti ho anche comprato un anello.

Eri nata la notte di Natale. E volevi festeggiare. Tu che mi hai sempre detto di odiare il giorno del tuo compleanno. Una cena con me, Sara e uno degli artisti scoppiati che frequentava. Nevicava di brutto a Bruxelles quel ventiquattro di dicembre. Oggi ricordo solo le auto per le strade, le ore gonfie di rumore, le mie mani fredde. Strade. Le commesse, le vetrine. La neve. La vigilia di Natale. Io e Sara nel traffico che poi bestemmi anche se non dovresti. Perché è Natale. Anzi, la vigilia di Natale.

E penso che non me ne era mai fregato nulla del Natale, ma quell’anno c’eri tu. E prendo in mano il Samsung e ti mando un messaggio per dirti che forse tardiamo perché voglio andare a comprare la puntina del giradischi. In quel negozio che mi hai detto. Perché stasera ogni cosa deve essere perfetta. E non posso alzarmi da tavola perché il vinile salta. Che se ti graffio il disco ti incazzi pure. E Amelie sta scrivendo… va bene, allora scendo io a comprare il vino.

 

Un botto di gente in quel fottuto negozio. Come sempre, Sara avevi ragione… perché cazzo non l’hai comprata prima che è un anno che te lo ripeto? Hai ragione, come sempre avevi ragione. Che potevamo andare noi a comprare il vino.

 

E mi vibra il telefono in tasca che sono ancora nel traffico. AMELIE. In grande sul display del mio Samsung. Rispondo. Ma non sento nulla. Rumori di strada. Voci. Poi una voce. Maschile.

– Pronto? (…) Andrea? Parlo con Andrea?
Non riesco a collegare i pensieri. Forse annuisco. Il tipo dall’altra parte alza la voce.

– Abbiamo trovato il cellulare addosso a questa ragazza… c’è stato un incidente. E lei era il primo nome nella rubrica. L’auto dell’investitore è fuggita… pronto? Mi sente…?

A. Come Andrea. Perché non cercare Mamma? O Papà? No. Andrea. Il primo nome in rubrica… che tante persone in seguito mi hanno confidato che sono il loro primo nome in rubrica.

L’anello. L’anello che era nascosto in casa. Al sicuro. Poi tutto che diventa buio. Di colpo.

 

E oggi mi piace pensare ad Amelie come fosse la neve. Un qualcosa che quando cade ti si appoggia delicata sul viso e ti regala un piccolo bacio freddo. Solo per un attimo, poi si scioglie e scivola via, ma che se fissi il cielo e aspetti è pronta a baciarti di nuovo e poi ancora…

Categorie
Racconti di Ringhiera

Lilah

You’re the night, Lilah

A little girl lost in the woods

You’re a folktale

The unexplainable

You’re a bedtime story

The one that keeps the curtains closed I hope you’re waiting for me

’Cause I can’t make it on my own I can’t make it on my own

(Morphine “The Night”)


Nel silenzio straripante di solitudine di questo bar vedo una coppia al tavolo di fronte che estrae il cellulare dalla tasca della giacca. In contemporanea, quasi in sincrono. Quasi fosse un gesto preparato da tempo. Tanto tempo.
Da quando han proibito di fumare nei locali, lo smartphone ha sostituito la sigaretta.

Che i silenzi possano mettere a disagio lo dicevano anche in Pulp Fiction. John Travolta e Uma Thurman seduti al tavolo del Jack Rabbit Slim’s.
Ed eccolo lì. Il disagio. L’argomento di conversazione che proprio non arriva. Panico. L’ansia di dover dire per forza qualcosa. Non posso fumare qua dentro allora tiro fuori lo smartphone. E li vedo ridere. Cosa che pochi attimi prima nessuno dei due faceva. Quando lo spirito è così digitale, il corpo agisce in questo modo, diceva Marilyn Manson.

Questa immagine mi svuota. Completamente. A tal punto da abbassare lo sguardo e tornare al mio libro. Impiego qualche secondo a trovare il punto in cui avevo interrotto la lettura.

Amo leggere al bar seduto al tavolino. Le persone che entrano ed escono, il rumore del cucchiaino sul piattino della tazzina, la macchina del caffè che sbuffa creano il mio sottofondo ideale. Guardo l’orologio e manca poco alle sette. Devo fermarmi a comprare il vino. Per la cena. Una ragazza seduta poco distante da me tossisce, è parecchio pallida, cerca calore stringendo forte le mani ai lati della tazza del suo tè. Ha due occhi azzurri meravigliosi e probabilmente un’influenza in arrivo.

Una sera tu mi hai guardato e mi hai detto che noi due non ci ammaleremo mai perché a forza di baciarci ci siamo scambiati tutti gli anticorpi possibili. E poi ti sei messa a ridere e mi hai baciato ancora. E senza accorgermene chiudo gli occhi per rivedere il film di quel momento.

Pago ed esco dal bar, mi dirigo verso l’enoteca per comprare una bottiglia di vino. Rosso. Ho in mente quella cosa che mi hai detto la sera prima. “OK non stiamo insieme ma se scopi con un’altra voglio che tu me lo dica”. Cammino verso casa tua quando una mano mi tocca la spalla. Mi giro e mi trovo di fronte la ragazza del bar. A venti centimetri dal mio viso i suoi occhi sono ancora più belli. Silenzio. Perché non posso smettere di guardarli. E parole non ne trovo. Mi era caduta la Moleskine e non me ne ero nemmeno accorto. E lei me l’ha riportata. La ringrazio, vorrei ricambiare, ma non so in che modo. Allora decido di regalarle il mio libro coi racconti di Gibson. Non lo conosce.

“Mi chiamo Lilah. Credo significhi ‘notte’ o comunque qualcosa legato alla notte”.

“Io Vincent. E non so cosa significhi a dire il vero”. E mi sento uno sfigato.

“Vincent te la fumi una sigaretta”?

Ci sediamo su una panchina poco più avanti. Mentre fumiamo guardo lei seduta avvolta nella sua giacca di pelle. Sta tremando e quella sera fa parecchio freddo. Osservo la magrezza delle sue gambe, le sue calze nere con qualche filo tirato, i capelli lunghi e mossi. Lilah, in completo silenzio, era meravigliosa da ascoltare. E mentre ci baciamo mi dice che abita proprio nel palazzo di fronte.

Mi ritrovo sul quel letto, sfatto e l’aria è immobile. Riapro gli occhi mentre Lilah sta uscendo dal bagno. La pelle di cera. Dice di non sentirsi bene per nulla. Si infila una felpa presa dal mucchio di vestiti sulla sedia e poi si infila sotto le coperte. Ma che cazzo ho combinato?

Guardo l’ora. Merda. Sono le otto e un quarto. E mi devo pure rivestire. Coglione.

Mi infilo le scarpe e mi viene troppo da piangere. Raramente mi ero sentito così solo in vita mia.
E stasera fa un freddo polare. Metto gli auricolari alle orecchie e un disco dei Morphine. Fanculo.

Tu detesti quando arrivo in ritardo. Suono il campanello. Tu che mi apri senza dire nulla.

Nemmeno te lo devo dire che ho scopato con un’altra perché me lo leggi in faccia.
Sì. Hai perfettamente ragione. Sono un testa di cazzo che rovina sempre tutto. Non hai nemmeno avuto il bisogno di urlarlo.
Poi te ne vai e sbatti la porta della camera da letto.

Silenzio.

E mi siedo a tavola. Da solo. Apro la bottiglia.

E brindo al silenzio.

A.V.L. 31/10/2017